Mag 13

Alla scoperta delle Instagram story Ads

Ovvero come avere accesso alla funzione swipe up anche senza i diecimila follower

Per i frequentatori dei social network le storie di Instagram sono ormai entrate a far parte della quotidianità. Sono un ottimo passatempo, da tirare fuori nei momenti più diversi. Mentre si fa colazione, mentre si è in fila alle poste, durante la lunga attesa dal medico, mentre si è in treno o in autobus. Ogni occasione è buona per passare un po’ di tempo a guardare le story. Ed è per questo che vengono sempre più considerate come un ottimo strumento per fare marketing, per promuovere il proprio brand e creare un legame più personale con i potenziali clienti. E’ vero, utilizzare appieno le loro potenzialità non è sempre possibile, a causa delle limitazioni riguardanti il numero di follower. Ma trovare una soluzione al problema e aumentare la propria visibilità sfruttando tutta il loro valore, è possibile.

La prima soluzione che può venire in mente è quella di comprare un po’ di seguito. Nonostante la pratica di acquistare follower sia molto comune, ricordiamo che va contro i regolamenti dei social, la cui violazione può portare alla chiusura dell’account o ad uno shadowban, un oscuramento temporaneo del proprio profilo. La tentazione di acquistare follower è forte e comprensibile, ma, come abbiamo detto più volte, non porta un reale beneficio. Il punto forte dei social network sta nel riuscire a creare delle community solide intorno al proprio al brand, che generino engagement. Da questo punto di vista le storie di Instagram sono diventate fondamentali e sono il modo migliore per coinvolgere il proprio pubblico, far conoscere profondamente il proprio brand ed entrare in contatto diretto con la community. Come fare, quindi, per aumentare la visibilità in maniera lecita? Tramite le sponsorizzazione nelle storie, le Instagram Story Ads.

Le storie attraggono tantissimo pubblico, il loro fascino viene da una pluralità di motivi. Sono brevi e questo consente di seguirle anche se si ha poco tempo. Mettono a disposizione contenuti sempre nuovi. Sono immediate, danno informazioni lampo, che possono essere approfondite semplicemente seguendo il link inserito in esse con lo swipe up, che è una delle funzioni a cui nell’universo Instagram tutti aspirano ad ottenere. Lo swipe up è uno strumento che consente di inserire un link all’interno della storia, che conduca ad una determinata pagina web senza lasciare Instagram. Con un piccolo gesto siamo in grado di far approdare tantissime persone esattamente dove vogliamo. La pagina della vendita di un prodotto, una landig page, un sito web. Le possibilità di fare marketing con questa funzione sono tantissime. Purtroppo, come avrete già scoperto da soli, per attivare lo swipe up è necessario avere un profilo business e un minimo di 10.000 follower. Entrambe le caratteristiche sono condizione necessarie per poter attivare l’ inserimento di link nelle storie. Ed ecco che, per tutti coloro che hanno piccoli profili business e che stanno iniziando a lanciare la loro attività online, vengono in soccorso le Instagram story  Ads

Le Instagram story Ads sono dei contenuti sponsorizzati che vengono inseriti tra le storie nella galleria del social. Tail post vengono inseriti nel flusso continuo di contenuti, senza interromperne la fruizione. Effettivamente l’utente non sempre di rende conto di trovarsi di fronte una sponsorizzazione, semplicemente segue lo scorrere delle storie. Il loro aspetto, infatti, è in tutto e per tutto identico a quelle classiche e viene data la possibilità di linkare il proprio sito web e accedervi tramite swipe up, anche senza aver raggiunto i diecimila follower.

Sarà proprio questo il motivo per cui le Instagram story Ads sono cresciute esponenzialmente dal momento della loro apparizione. L’innovazione e l’importanza delle storie sponsorizzate sta in gran parte nella possibilità di utilizzare lo swipe up, oltre a dare una grande visibilità al brand focalizzandosi su un determinato target. L’uso delle storie consente di umanizzare l’azienda e mostrare tutti i motivi per cui questa è valida e interessante. E’ possibile raccontarsi in tanti modi diversi e originali e fare storytelling in maniera efficace ed emozionale. Le storie danno la possibilità di mostrare tutto ciò che circonda il brand e la sua realtà offrendo un’esperienza completamente avvolgente e coinvolgente. E se un’immagine vale più di mille parole, immaginate quanto possa valere una storia.

Nessun commento

no

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi